Ferragamo, ricavi 2011 in crescita del 26%

giovedì 26 gennaio 2012 18:01
 

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - Ferragamo chiude il 2011 con ricavi pari a 986,5 milioni di euro, in aumento del 26,2%, con crescite significative in tutte le aree geografiche, linee di prodotto e canali distributivi.

Nel solo quarto trimestre, si legge in una nota, la crescita dei ricavi, rispetto all'analogo periodo 2010, è stata pari al 23% a cambi correnti (+19,7% a cambi costanti) passando da 231,8 milioni a 285,2 milioni di euro.

L'incremento dei ricavi del gruppo "è stato fortemente supportato dalla crescita organica registrata nel canale Retail (il like-for-like è infatti aumentato del 16,4% rispetto all'esercizio precedente) e conferma il successo della strategia di Ferragamo, che puntando su un'altissima qualità di prodotto e sul 'Made in Italy', soddisfa pienamente le aspettative della clientela globale", dice il comunicato.

Nel 2011 tutte le aree geografiche, ad eccezione del Giappone (+0,8%, pari a un -4,4% in valuta locale), hanno registrato crescite prossime o superiori al 30% sia a cambi correnti che a cambi costanti.

L'area Asia Pacifico si è confermata il primo mercato in termini di ricavi per il gruppo, con un fatturato pari a 357,7 milioni di euro, in crescita del 33,5%.

L'area Europa ha registrato nel 2011 una crescita dei ricavi pari al 30,8%, con un incremento del 35,7% nel solo quarto trimestre confermando la "notorietà del marchio Ferragamo e lacapacità di intercettare i flussi turistici globali".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia