Telecom Italia recupera, cautela su taglio cedola

giovedì 26 gennaio 2012 11:22
 

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - Telecom Italia in rialzo, la migliore del settore in Europa, dopo i recenti ribassi, in un mercato più cauto sulla possibilità di una riduzione della cedola.

Alle 11,15 Telecom Italia guadagna il 1,8% a 0,785 euro con scambi per 30,6 milioni di pezzi da una media giornaliera di 55 milioni. L'euro Stoxx di settore sale dello 0,16%.

L'indice della borsa di Milano Ftse Mib sale dell'1,7%.

Le indiscrezioni che hanno buttato giù il titolo parlavano di una riduzione del 25% circa del payout rispetto al 2011, ma il mercato ritiene possibile una revisione della politica della società (aumento annuo del 15%) meno drastica.

Ieri fonti di settore e analisti hanno detto a Reuters che è probabile una revisione della politica della società sulla cedola, ma che 900 milioni di pay-out (che implicherebbe un taglio del 25%) è da considerare un punto di minimo. Si tratta inoltre di una cifra che comporterebbe per Telco entrate sufficienti per finanziare gli oneri sul debito.

Secondo alcuni le attese sono per una cedola stabile.

Da agosto, momento del balzo dello spread Btp-bund, il mercato ha cominciato a scommettere sul fatto che la società avrebbe rinunciato ad aumentare la cedola.

La società aveva confermato a novembre dello scorso anno un aumento annuo del 15%.

Telco detiene la partecipazione di riferimento del gruppo telefonico ed è controllata da: Telefonica, Intesa Sanpaolo, Mediobanca e Generali.   Continua...