Luxottica corre dopo ricavi 2011, su max da 2007, broker positivi

mercoledì 25 gennaio 2012 11:08
 

MILANO, 25 gennaio (Reuters) - Partenza sprint per Luxottica, galvanizzata dai ricavi del quarto trimestre e dell'intero 2011.

Attorno alle 10,50, il titolo della società dell'occhialeria balza del 4,09%, a 24,95 euro, dopo aver segnato un massimo di 25,45 euro, picco dall'ottobre 2007. Straordinari gli scambi: sono passati di mano circa 1,15 milioni di pezzi, contro una media dell'intera seduta di 588.000 negli ultimi trenta giorni.

Diversi i report positivi emessi dopo la pubblicazione del dato sui ricavi. Citigroup ha alzato il target price a 27 da 24 euro, confermando 'buy'. Citi definisce Luxottica 'un buy strutturale', anche alla luce delle prospettive del settore e della pipeline di nuove licenze.

Nomura, pur confermando il rating 'neutral', dice di aver rivisto le previsioni su 2011 e 2012, incrementando le stime sul retail e riducendo quelle sulle vendite all'ingrosso. Il broker parla di "potenziale di crescita significativo nei mercati emergenti" e di "motivi per un incremento dei margini".

Un broker estero pone l'accento sul fatto che le vendite del quarto trimestre sono salite più delle attese (+11,2%, rispetto ad una stima della banca di +8%). E si sofferma sulla forza del business in Nord America.

Un altro broker estero, che ha incrementato il target price a 26 da 23,2 euro, vede ulteriore spazio di crescita del titolo nel 2012 grazie alla riduzione della leva e alle prospettive di utile.

Una banca estera fissa un obiettivo di prezzo di 26,5 euro, soffermandosi sull'impatto positivo per Luxottica dell'evoluzione del cambio euro/dollaro.

Un altro broker estero, infine, ha alzato il target price a 28 da 26 euro, ponendo Luxottica nella top picks europea, mentre una boutique finanziaria internazionale, che ha un obiettivo di prezzo di 26,5 euro, sottolinea come il management del gruppo veneto abbia definito il 2012 "un altro anno di crescita".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia