Benetton, 2011 difficile, pressioni macro anche in 2012-A.Benetton

lunedì 23 gennaio 2012 19:24
 

MILANO, 23 gennaio (Reuters) - Per il gruppo Benetton l'anno che si è appena concluso è stato molto difficile e le pressioni a livello macroeconomico che hanno pesato sul 2011 continueranno nel 2012.

Lo ha detto Alessandro Benetton, vicepresidente del gruppo, a margine del premio Ernst & Young.

"E' stato un anno molto difficile, con un settembre che ha fortemente penalizzato le vendite, anche a causa dei fattori climatici" ha detto Benetton, premiato oggi come 'imprenditore dell'anno 2011'.

L'imprenditore ha sottolineato che l'anno scorso è stato condizionato dai rincari delle materie prime, da oneri finanziari e dall'aumento dell'iva, di cui il gruppo ha preferito farsi carico piuttosto che pesare sul consumatore finale.

Per quanto riguarda il 2012 "continuo a vedere dal punto di vista macro queste pressioni che abbiamo subito nel 2011", ha concluso Benetton.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia