Mercato moto Italia crolla a novembre -43% -Ancma

venerdì 2 dicembre 2011 15:44
 

TORINO, 2 dicembre (Reuters) - Le immatricolazioni di moto in Italia subiscono a novembre un drastico calo e si fermano a 8.378 veicoli, con un crollo del 43,7% rispetto allo scorso anno.

Lo dice in una nota Confindustria Ancma, ricordando "che l'anno scorso sono stati disponibili 4,5 milioni di bonus ministeriali che hanno consentito di incentivare circa 9.000 mezzi".

Il segmento dei ciclomotori non targati (di 50cc) si ferma a 2.871 registrazioni, in calo del 13,8%. "Decisamente basso il livello delle vendite di moto e scooter di novembre, anche se non è corretto confrontarsi con l'anno scorso quando una coda degli incentivi aveva giocato un ruolo di supporto", commenta in una nota Corrado Capelli, Presidente di Confindustria Ancma, Nel complesso degli 11 mesi dell'anno le immatricolazioni sono pari a 249.264 veicoli, con una flessione del 17% rispetto allo stesso periodo del 2010.

Da gennaio a novembre i "cinquantini" registrano 68.778 vendite pari al -17,2%, rispetto al 2010. (Reporting By Gianni Montani)