Fondiaria-Sai sugli scudi in borsa, mercato a caccia titoli penalizzati

giovedì 1 dicembre 2011 15:26
 

MILANO, 1 dicembre (Reuters) - Fondiaria-Sai ancora sugli scudi nella seduta odierna con gli investitori che vanno a caccia dei titoli più a buon mercato approfittando del momento positivo del mercato.

Il titolo, intorno alle 15, sale del 10,1% a 1,101 euro con volumi pari a 3,5 volte la media dell'ultimo mese. Lo stoxx europeo degli assicurativi cede lo 0,39%.

I trader non segnalano motivazioni particolari limitandosi a dire che "il mercato comincia a guardare i titoli più penalizzati". In questa speciale classifica Fonsai è ai primi posti avendo perso dall'inizio dell'anno il 72%.

Martedì la compagnia ha annunciato di procedere all'affrancamento degli asset immateriali con un beneficio di 5,3 punti sul margine di solvibilità corretto.

Dal Cda però è emersa una novità ben più importante: l'esame della possiiblità di creare un veicolo a cui conferire le partecipazioni strategiche, in particolare quelle in Mediobanca e Rcs, aperto a un socio istituzionale.

Una decisione definitiva verrà presa nel Cda del 20 dicembre, in cui saranno annunciate anche alcune operazioni immobiliari.

Lunedì intanto è in agenda un incontro tra Leonardo e le banche creditrici di Sinergia e ImCo, le due holding a monte della catena di controllo della famiglia Ligresti, per la presentazione di un nuovo piano di ristrutturazione del debito.

Sulla scia di Fondiaria si muovono anche la controllata Milano Assicurazioni che sale del 3% a 0,2574 euro con volumi pari a 1 volta e mezza la media e la controllante Premafin, in rialzo del 3,5% a 0,1505 euro con volumi 3,7 volte la media.

  Continua...