Finnat, utile netto 9 mesi a 3 mln (+101,3%)

mercoledì 30 novembre 2011 11:26
 

ROMA, 30 novembre (Reuters) - Il Cda di banca Finnat ha approvato oggi i risultati dei primi nove mesi del 2011 che si chiudono con un utile di 3,044 milioni in crescita del 101,3% rispetto ai 1,512 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.

Lo riferisce una nota della società.

Banca Finnat fa sapere anche che "il margine di intermediazione ha registrato una crescita annua dell' 8,5%, passando da 29,511 milioni al 30 settembre 2010 a 32,016 milioni al 30 settembre 2011".

Il margine di intermediazione, spiega la società, è stato dato da "una crescita dell' 1% delle commissioni nette, da 21,364 milioni ad 21,582 milioni; un incremento di quasi il 18% del margine di interesse, da 4,172 milioni ad 4,902 milioni; un aumento del 12,4% dei dividendi percepiti, da 2,203 milioni ad 2,477 milioni, nonché maggiori profitti per 1,283 milioni derivanti da attività di negoziazione in conto proprio".

Per leggere l'intero comunicato fare doppio click su .

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224354, Reuters Messaging: alberto.sisto.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia