Intesa, da affrancamento asset immateriali beneficio trim4 per 1 mld

martedì 29 novembre 2011 13:47
 

MILANO, 29 novembre (Reuters) - Il consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo ha deliberato oggi l'affrancamento di attività immateriali iscritte al bilancio consolidato 2010 per circa 6,2 miliardi di euro, operazione che comporta un beneficio a conto economico per circa 1 miliardo nel quarto trimestre.

L'affrancamento deciso oggi si aggiunge a quello da 6,7 miliardi già deliberato in sede di approvazione dei conti del terzo trimestre che riguardava esclusivamente gli avviamenti, spiega una nota.

L'ulteriore affrancamento comporta nel quarto trimestre un onere per imposta sostitutiva di circa 1 miliardo di euro, l'iscrizione di imposte anticipate per 1,5 miliardi circa e il rilascio di imposte differite per 500 milioni.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia