Safilo, Armani non rinnoverà licenza, riduce target ricavi 2015

mercoledì 16 novembre 2011 08:10
 

MILANO, 16 novembre (Reuters) - Il gruppo Armani ha deciso di non rinnovare, dopo la scadenza naturale del 31 dicembre 2012, il contratto di licenza con Safilo per le attività di design, produzione e distribuzione di occhiali.

Lo dice una nota del gruppo veneto aggiungendo che, sulla base del mancato rinnovo e dell'attuale portafoglio di licenze, Safilo ritiene che in merito agli obiettivi economico-finanziari di medio termine comunicati lo scorso 29 settembre si potrà registrare una riduzione dei ricavi di circa 150-200 milioni nel 2015 e un margine Ebitda del 13,5% anziché del 15%.

Le vendite realizzate da Safilo attraverso i marchi del Gruppo Armani ammontavano a circa 165 milioni di euro nell'esercizio 2010 e a circa 125 milioni nei primi nove mesi 2011.

"Safilo è comunque fiduciosa di poter raggiungere i propri obiettivi economici e di business di medio termine attraverso l'ulteriore sviluppo dell'attuale portafoglio marchi, così come con l'inserimento di nuovi marchi propri e ulteriori accordi di licenza", conclude la nota.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia