Ferragamo, utile netto 9 mesi balza 85%, ricavi salgono a 701 mln

lunedì 14 novembre 2011 18:02
 

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Ferragamo chiude i primi nove mesi con un utile netto di 78,3 milioni di euro, in crescita dell'85% rispetto ai 42,3 milioni al 30 settembre 2010.

L'Ebitda sale del 67,8% a 132,4 milioni, i ricavi totali si attestano a 701,3 milioni, in crescita del 27,6% (+26% a cambi costanti), si legge in una nota del gruppo del lusso sbarcato a Piazza Affari a fine giugno.

Nel solo terzo trimestre i ricavi salgono del 23,4% a cambi correnti portandosi a 241,6 milioni (+18,4% a cambi costanti).

L'indebitamento finanziario netto al 30 settembre è pari a 43,3 milioni rispetto ai 28,3 milioni a fine settembre 2010 e include la contabilizzazione del debito finanziario attualizzato, pari a 39,9 milioni, relativo al contratto di acquisto di un'ulteriore quota delle società partecipate dal Gruppo Imaginex e il cui effettivo esborso avverrà solo nel 2013. L'indebitamento normalizzato dagli effetti relativi al contratto di acquisto delle società partecipate dal gruppo Imaginex sarebbe pari a 3,4 milioni.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia