Gas Plus, in trim3 pesa Robin Tax, vede crescita margini 2011

lunedì 14 novembre 2011 16:22
 

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Gas Plus ha chiuso il terzo trimestre con una perdita di 6,54 milioni, in aumento dal rosso di 3,95 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso a causa dell'andamento negativo della commercializzazione di gas all'ingrosso e degli effetti della nuova Robin Tax.

I risultati positivi registrati negli altri indicatori economici, che benficiano del forte miglioramento dell'attività industriale principale, hanno portato il produttore di gas a confermare il miglioramento dei margini per il 2011.

Inoltre, spiega un comunicato, "considerato l'intervenuto assestamento della struttura finanziaria del gruppo", il Cda ha deciso di presentare il nuovo piano industriale entro marzo mentre prevede di lanciare l'atteso aumento di capitale il prossimo giugno.

Tornando ai risultati trimestrali l'Ebitda passa a un risultato positivo per 5,67 milioni da una perdita di 1,10 milioni su un fatturato consolidato in crescita a 131,35 da 94,23 milioni.

La nota spiega che le modifiche introdotte dalla manovra fiscale estiva alla cosiddetta Robin Tax hanno prodotto componenti negative straordinarie per oltre 5 milioni.

Relativamene all'outlook 2011 i margini potranno beneficiare, in particolare, del "riequilibrio economico dell'attività di commercializzazione all'ingrosso già a partire dal quarto trimestre 2011 con completa ridefinizione del portafoglio delle attività commerciali, uscita dal trading, riduzione dei volumi venduti in segmenti a scarsa marginalità ed aumento di peso dell'equity gas".

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

  Continua...