Unicredit,in trim3 perdita normalizzata 474 mln

lunedì 14 novembre 2011 15:09
 

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Unicredit chiude il terzo trimestre con una perdita normalizzata di 474 milioni di euro, al netto di svalutazioni straordinarie e non ripetibili legate al goodwill ed altri elementi.

Lo dice una nota dell'istituto spiegando che queste svalutazioni sono legate "all'incidenza negativa sulla redditività attesa del mutato scenario macroeconomico e regolamentare, in coerenza con i risultati attesi del piano strategico 2010-2015".

Al lordo delle svalutazioni, la perdita netta è pari a 10,641 miliardi.

Nei primi nove mesi la perdita netta è stata di 9,3 mld dopo le svalutazioni. Il margine di intermediazione nel trimestre è pari a 5,7 miliardi, in calo del 11,3% trim/trim, principalmente a causa della perdita netta di negoziazione.

Il risultato di gestione è pari a 1,8 miliardi, -27% trim/trim

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia