Generali non vede motivi per cambiare politica dividendi, payout 40%

venerdì 11 novembre 2011 17:07
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Generali non vede motivi al momento di modificare la propria politica di dividendo e conferma un payout del 40% degli utili.

Lo hanno detto il Group-Ceo Giovanni Perissinotto e il Cfo Raffaele Agrusti nella conference call sulla trimestrale.

"Gli sviluppi dei mercati hanno un impatto che rende la volatilità del Solvency abbastanza alta ma il gruppo ha una generazione di risultato operativo e di cash flow evidentemente solida, quindi al momento non vedo motivi per cambiare la guidance sul dividendo", ha spiegato Perissinotto.

"Tuttavia il nostro board prenderà uan decisione sulla base dei risultati ottenuti a fine anno e dei livelli di Solvency", ha aggiunto.

Agrusti ha poi sottolineato che per guidance si intende un payout del 40% e che la stima di un free cash flow al 2014 a 4 miliardi formulata con i conti del primo trimestre è diventata "sicuramente eccessiva".

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia