PUNTO 1-Fonsai, Solvency ratio all'1 novembre stabile al 111%-DG

venerdì 11 novembre 2011 13:24
 

(Aggiunge dettagli da conference call, background)

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Il Solvency ratio di Fondiaria-Sai all'1 novembre è stabile al 111%, in linea con il dato di fine settembre, grazie all'effetto copertura sulla partecipazioni e al contributo del Milleproroghe.

Lo ha detto il direttore generale Piergiorgio Peluso nella conference call sulla trimestrale.

"All'1 novembre è fermo al 111% per effetto dell'hedging e dell'impatto del Milleproroghe che è aumentato", ha detto Peluso.

A fine settembre il Milleproroghe ha contribuito per 17 punti percentuale sul Solvency Ratio, mentre all'1 novembre tale impatto è salito a 22 punti. "L'Isvap ha posto un tetto a 30 punti", ha spiegato Peluso.

Nella nota sui risultati dei primi nove mesi diffusa ieri, Fondiaria-Sai ha dichiarato che "non potrà essere mantenuta al termine dell'esercizio in corso la soglia obiettivo del 120% in termini di margine di solvibilità corretto".

Per questo motivo la priorità è il rafforzamento della solvibilità del gruppo, ha spiegato l'AD Emanuele Erbetta.

A questo proposito "sul fronte dismissioni il mercato è difficile". "Stiamo lavorando, continueremo a cercare risposte positive", ha detto Erbetta.

"C'è un ventaglio di opzioni di capital management oltre alla cessioni che stiamo studiando. Al Cda di fine mese di novembre presenteremo un ventaglio di opzioni per il recupero della marginalità", ha aggiunto.   Continua...