Pop Milano, roadshow su aumento di capitale positivo - Chiesa

venerdì 11 novembre 2011 09:55
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Pop Milano è soddisfatto del riscontro ricevuto dagli investitori nel roadshow sull'aumento di capitale che oggi vederà il termine della negoziazione dei diritti.

Lo ha detto il direttore generale, Enzo Chiesa, nella conference call per la presentazione dei risultati del terzo trimestre, aggiungendo di essere "moderatamente soddisfatto" per il riscontro avuto, ad oggi, sull'operazione per quanto riguarda la parte retail affidata alla rete Bpm considerando anche le recenti turbolenze del mercato.

"Abbiamo fatto un roadshow impegnativo di quasi dieci giorni in Italia, Usa, area Euro, e Uk e il feedback ricevuto è stato sostanzialmente comune: c'è un apprezzamento per il cambio della governance, molto interesse per il nuovo azionista(Investindustrial), e un apprezzamento per il cambio di mix del loan book", spiega Chiesa.

Dall'altra parte, prosegue il direttore generale, sono state espresse preoccupazioni sull'andamento del sistema paese.

"Siamo convinti che la normalizzazione (dei mercati) nella settimana prossima aiuterà l'aumento". Il periodo di esercizio dei diritti per l'aumento di capitale da 800 milioni di euro si concluderà il 18 novembre.

Secondo indiscrezioni stampa a martedì scorso, della parte dell'aumento affidata alla rete Bom, pari a 150 milioni, era stato sottoscitto solo il 30%.

(Andrea Mandalà)

  Continua...