PUNTO 1-Prysmian, salgono ricavi e margini in 9 mesi, affina guidance

giovedì 10 novembre 2011 17:16
 

(Aggiunge dettagli da comunicato, confronto)

MILANO, 10 novembre (Reuters) - Prysmian archivia i primi nove mesi con ricavi e margini in crescita, e affina la guidance sull'Ebitda adjusted a fine 2011.

Il produttore di cavi, si legge in un comunicato, ha archiviato il periodo con ricavi in crescita organica del 12%, a quota 5,604 miliardi di euro, mentre l'Ebitda adjusted è salito a 408 milioni (281 milioni un anno prima, +45,3%).

Il risultato operativo adjusted è stato pari a 305 milioni, in crescita del 36,9% rispetto ai 224 milioni dei primi nove mesi del 2010.

L'utile netto adjusted è pari a 168 milioni (120 milioni un anno prima, +40%). Il dato non adjusted porta a una perdita per 159 milioni, dopo accantonamenti per 199 milioni legati alle indagini antitrust.

La posizione netta è negativa per 1,389 miliardi. Alla fine del primo semestre, il dato era pari a 1,378 miliardi. In un'intervista che risale ad alcuni mesi or sono, l'AD Valerio Battista aveva indicato un obiettivo di indebitamento a fine anno "tra i 1.200 e i 1.300 milioni".

Prysmian ha affinato la guidance sull'Ebitda adjusted a fine anno, portandola ad una cifra attorno a 555 milioni di euro, rispetto alla precedente forchetta 530-580 milioni.

Nel corso della conference call di presentazione dei risultati del primo semestre, Battista aveva affermato che la guidance sull'Ebitda 2011 rifletteva una crescita organica dei ricavi del 5-10%.

  Continua...