Endesa, utile netto 9 mesi -27,3%, Ebitda -6,2%, rialzo ricavi 7%

martedì 8 novembre 2011 11:34
 

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Il gruppo Endesa, controllata Enel , ha chiuso i primi nove mesi del 2011 con un utile netto in calo del 27,3% a 1.978 milioni di euro, secondo una nota.

La riduzione è attribuibile alla plusvalenza registrata nello stesso periodo del 2010 di 881 milioni a seguito dell'integrazione di Endesa Cogeneracion y Renovables in Enel Green Power . In questi nove mesi, invece, l'unica plusvalenza registrata è stata di 123 milioni a seguito della cessione del business tlc a Enel Energy Europe.

Al netto delle plusvalenze, l'utile è sceso del 2,8% nel periodo.

I ricavi sono aumentati del 7,1% a 24,604 miliardi di euro, mentre l'Ebitda è sceso del 6,2% a 5.449 milioni.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia