Pfizer, utili e ricavi oltre stime in trim3, alza previsioni 2011

martedì 1 novembre 2011 12:27
 

NEW YORK, 1 novembre (Reuters) - Pfizer ha chiuso il terzo trimestre con utili e ricavi superiori alle previsioni.

Il colosso farmaceutico ha archiviato il periodo con un utile per azione adjusted di 62 cent, meglio dei 56 stimati dagli analisti, secondo Thomson Reuters Ibes.

I ricavi sono stati pari a 17,2 miliardi di dollari, superiori ai 16,42 miliardi previsti.

Pfizer ha alzato la stima sugli utili per azione 2011 a 2,24-2,29 dollari, confermando i target sull'anno prossimo, ovvero ricavi compresi fra 62,2 e 64,7 miliardi di dollari e un eps adjusted di 2,25-2,35 dollari.

Per quanto riguarda il 2011, Pfizer prevede ricavi compresi fra 66,2 e 67,2 miliardi.

Le stime degli analisti sul 2011 sono di utili per azione pari a 2,25 dollari e ricavi per 66,5 miliardi, mentre per l'anno prossimo si parla di un eps di 2,28 dollari e ricavi pari a 62,92 miliardi.

Pfizer, infine, ha incrementato la previsione sulle azioni proprie comprate a fine anno, portandola a 7-9 miliardi di dollari.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129709, Reuters messaging: massimo.gaia.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia