Cir, utile netto nove mesi scende a 15 milioni da 53,7 mln in 2010

giovedì 27 ottobre 2011 13:15
 

ROMA, 27 ottobre (Reuters) - Il gruppo Cir ha chiuso i primi novi mesi del 2011 con un utile netto in calo a 15 milioni rispetto ai 53,7 mln di un anno fa; l'Ebitda è stato pari 340,3 milioni, in rialzo del 17,5% su anno.

Lo rende noto un comunicato della società spiegando il calo dell'utile con il fatto che la controllata Sorgenia, nel 2010, "aveva beneficiato in modo significativo di una componente non ricorrente rappresentata da un credito fiscale".

Per una lettura integrale del comunicato i clienti Reuters possono fare doppio click su .

(Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224245, Reuters Messaging: francesca.piscioneri.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia