Eni, utile netto adj trim3 a 1,79 mld, +7%

giovedì 27 ottobre 2011 11:49
 

MILANO , 26 ottobre (Reuters) - Il gruppo Eni chiude il terzo trimestre del 2011 con un utile netto adjusted (senza le componenti straordinarie) di 1,78 miliardi di euro, in rialzo del 7% rispetto allo stesso periodo del 2010, informa un comunicato.

Il consensus Reuters con otto analisti indicava una media di utile netto trimestrale di 1,485 miliardi di euro.

Nel trimestre l'utile operativo adjusted del gruppo petrolifero di attesta a 4,6 miliardi (4,201 miliardi il consensus) in rialzo del 12% rispetto al secondo trimestre 2010.

Nel secondo trimestre la produzione di idrocarburi si è attestata a 1,47 milioni di barili al giorno, in calo del 13,6%, penalizzata dal protrarsi della crisi libica, anche in questo trimestre di riferimento.

Eni vede la produzione di idrocarburi 2011 in calo rispetto al 2010 e il prezzo del petrolio a 111 dollari il barile.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia