Luxottica, in trim3 prosegue crescita ricavi e utili

lunedì 24 ottobre 2011 17:46
 

MILANO, 24 ottobre (Reuters) - Luxottica prosegue la crescita anche nel terzo trimestre, con un fatturato che nonostante il deprezzamento del dollaro supera 1,5 miliardi di euro, e guarda ai risultati come "un'ottima base" per affrontare la fine del 2011 e il futuro.

L'utile netto del terzo trimestre si attesta a 111,2 milioni di euro (+9,1%) mentre a livello adjusted - non tenendo conto della plusvalenza legata all'acquisto della quota del 40% in Multiopticas Internacional, pari a circa 21 milioni, dei costi non ricorrenti legati alle iniziative per le celebrazioni del cinquantesimo anniversario, pari a 12 milioni, nonché dei costi di ristrutturazione all'interno della divisione Retail pari a circa 11,8 milioni - il dato è pari a 106,1 milioni (+4,1%).

L'utile operativo adjusted sale del 5,9% a 197,4 milioni, il fatturato del gruppo mostra un incremento del 4% a cambi correnti (+10% a parità di cambi) portandosi a 1.523,8 milioni, si legge in una nota.

Secondo i dati Thomson Reuters Ibes le attese erano in media per un fatturato di 1,507 miliardi e un utile netto di 104 milioni.

A livello di nove mesi, il fatturato è pari a 4.713,5 milioni (+5,9% a cambi correnti, +9,6% a parità di cambi), l'utile netto sale dell'11,8% a 388 milioni (+10,3% a 382,9 milioni a livello adjusted).

Nel corso del terzo trimestre è proseguita la generazione di cassa positiva (200 milioni). L'indebitamento netto al 30 settembre 2011 è quindi pari a 2.078 milioni (2.111 milioni a fine 2010), con un rapporto indebitamento netto/Ebitda adjusted pari a 1,8 rispetto a 2,0 di fine 2010.

"Il mondo è oggi forse un po' più incerto, ma sicuramente ricco di ulteriori grandissime opportunità", commenta nella nota l'AD Andrea Guerra. "Basti pensare che nei prossimi anni si affacceranno sul mercato 2 miliardi di nuovi potenziali consumatori: siamo convinti che le nostre caratteristiche e i nostri risultati costituiscano un'ottima base per affrontare al meglio sia la fine del 2011 sia il futuro che ci attende".

Nel corso del terzo trimestre Luxottica ha vissuto una crescita equilibrata di entrambe le divisioni. Il fatturato della divisione Wholesale cresce a 555,1 milioni (+7,1% a cambi correnti, +10,7% a parità di cambi), registrando un contributo determinante dei Paesi emergenti, con in testa Cina, Brasile e Medio Oriente, nonché di Italia, Germania e Regno Unito.

La divisione Retail mostra incrementi equilibrati in tutte le geografie in cui il gruppo opera e, a parità di cambi, il fatturato netto sale del 9,6%. Il deprezzamento del dollaro nei confronti dell'euro ha tuttavia influenzato la traduzione del dato, realizzato per circa l'80% in Nord America. Il fatturato netto si attesta a 968,7 milioni di euro, in crescita del 2,4% a cambi correnti.   Continua...