RPT-Juventus vede sensibile crescita ricavi in 2011/2012

martedì 18 ottobre 2011 18:32
 

(Elimina refuso nel testo)

TORINO, 18 ottobre (Reuters) - Juventus , società calcistica che fa capo a Exor del gruppo Agnelli, si attende nell'esercizio 2011/2012 una sensibile crescita dei ricavi.

E' quanto emerge nella relazione agli azionisti in occasione dell'assemblea della società.

Per l'esercizio in corso la società prevede "ancora una perdita significativa ma inferiore allo scorso esercizio e una crescita sensibile dei ricavi", soprattutto grazie al fatturato legato al nuovo stadio.

L'assemblea odierna ha archiviato il peggior bilancio della storia della società, con una perdita di 95,4 mlioni di euro, e ha varato la ricapitalizzazione da 120 milioni.

La controllante Exor ha gia versato nei mesi scorsi (attraverso un prestito alla Juventus) 72 miliioni in conto aumento di capitale. Exor si è anche dichiarata disponibile a sottoscrivere, se sarà necessario, la quota di aumento spettante ai libici di Lafico (che hanno il 7,5% di Juventus).

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia