Lvmh fiduciosa su 2011 dopo crescita vendite trim3

martedì 18 ottobre 2011 12:18
 

PARIGI, 18 ottobre (Reuters) - Lvmh ha chiuso il terzo trimestre con una crescita delle vendite superiore alle attese e ha espresso fiducia sul resto dell'anno, a dimostrazione che il settore del lusso non dà segnali di rallentamento nonostante le difficoltà economiche.

Le vendite a parità di perimetro del gruppo, numero uno mondiale del lusso, nei tre mesi al 30 settembre sono salite del 15% a 6,01 miliardi di euro, superando le stime medie degli analisti raccolte in un sondaggio Reuters pari a 5,8 miliardi.

"Il terzo trimestre ha mostrato una continuazione del trend evidente sin da inizio anno", si legge in una nota. "Lo slancio è proseguito in Asia, Europa e Stati Uniti mentre in Giappone nel periodo è tornata la crescita".

I primi nove mesi hanno confermato la fiducia per il resto del 2011, ha aggiunto il gruppo.

"I numeri sono buoni. Dimostrano che il settore del lusso non sta vivendo un rallentamento", commenta un analista.

Lvmh ha detto di aver beneficiato del contributo di Bulgari, acquistata quest'anno e i cui risultati sono stati consolidati per la prima volta nel terzo trimestre.

Le vendite dei nove mesi sono balzate del 76% nella divisione orologeria e gioielleria del gruppo, con una crescita a parità di perimetro del 26%.

Il gruppo ha registrato un miglioramento a parità di perimetro di almeno il 10% in tutte le sue divisioni nei primi nove mesi del 2011. La divisione moda e pelletteria, da cui arriva il maggior contributo alle vendite, ha mostrato un incremento del 15%.

Intorno alle 12,10 il titolo a Parigi cede l'1,89%, sostanzialmente in linea con l'andamento del mercato.   Continua...