17 ottobre 2011 / 13:07 / tra 6 anni

PUNTO 1-Diasorin giù dopo taglio stime 2011, presenta piano a 2015

(Riscrive aggiungendo dettagli su piano e da conferenza stampa)

MILANO, 17 ottobre (Reuters) - Il titolo Diasorin ha registrato perdite fino a otto punti percentuali , dopo che la società, contestualmente alla presentazione del nuovo piano industriale al 2015, ha limato al ribasso le stime sull‘andamento dell‘anno in corso.

Alle 14,50 italiane il titolo Diasorin cede circa il 7,6% a quota 26,10 euro, dopo essere sceso in mattinata fino a un minimo di seduta di 25,85 euro.

Nell‘esercizio in corso l‘azienda prevede che il fatturato si attesti intorno ai 450 milioni (+11%), contro una stima precedente di 465-475 milioni (+15%).

Il margine operativo 2011 è stimato intorno a 200 milioni di euro contro una previsione precedente di oltre 200 milioni, “pari a una crescita del 20% circa rispetto allo scorso anno (23% a tassi di cambio costanti)” ed “equivalente ad un‘incidenza sul fatturato di circa il 44% (41% nel 2010)”.

“Nonostante la persistenza di un contesto macroeconomico complesso e difficoltoso, il management ritiene che anche nel 2011 Diasorin potrà registrare una crescita del fatturato a doppia cifra e un ulteriore miglioramento della profittabilità” si legge nel comunicato della società.

FATTURATO IN CRESCITA DEL 1’% ANNUO, EBITA DEL 9%.

Per ciascuno dei prossimi quattro anni, il piano Diasorin - che nel pomeriggio viene illustrato alla comunità finanziaria - indica un tasso di crescita composto di circa il 10% annuo per il fatturato e di circa il 9% annuo per l‘Ebitda.

Nell‘ambito del piano la società prevede inoltre un flusso di cassa che, come valore cumulato, raggiungerà la cifra di 600 milioni di euro a fine 2015.

Nel comunicato si legge inoltre che “alla luce dell‘importante generazione di cassa prevista nell‘arco del piano, Diasorin continuerà a cercare vie di crescita per linee esterne, focalizzandosi su realtà che ne arricchiscono il valore in termini di contenuto, tecnologia e prodotto”.

POSSIBILI ACQUISIZIONI IN EUROPA, USA

“Le acquisizioni devono essere mirate ad apportare know how, quote di mercato e brand nei settori in cui operiamo già” ha affermato in conferenza stampa l‘AD Carlo Rosa. “Le acquisizioni avverranno dove capiterà l‘occasione, anche se, per come è strutturato questo mercato, le aziende potenzialmente interessanti per noi sono in Europa e Stati Uniti”.

“Guardiamo ad acquisizioni anche piccole, ma possiamo arrivare ad immaginare operazioni su aziende con perimetri di 100-150 milioni” ha aggiunto Rosa.

Il presidente Gustavo Denegri ha poi aggiunto che “l‘attuale cassa, più le linee di credito delle banche, ci potrebbero consentire acquisizioni importanti”.

“Certo, i dividendi non saranno mai alti - ancorchè un 25% di payout è alto - ma bisogna premiare la crescita” ha proseguito il presidente.

Nell‘ultimo esercizio l‘azienda ha distribuito una cedola di 40 centesimi ad azione.

Sul fronte dell‘espansione geografica il piano 2012-2015 parla di nuovi accordi commerciali e partnership, attraverso cui “Diasorin mira a conquistare quote di mercato rilevanti in paesi in cui la propria presenza ad oggi è ancora poco significativa, quali India e Giappone”.

In particolare l‘AD ha spiegato che, per quel che riguarda il Giappone, Disorin punta al momento a un‘acquisizione nel paese in modo da costruirsi una base d‘accesso su tale mercato; in India invece l‘azienda valuta una joint-venture con un partner locale.

(Giulio Piovaccari)

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below