Diasorin arriva a cedere 8% dopo taglio stime 2011

lunedì 17 ottobre 2011 12:36
 

MILANO, 17 ottobre (Reuters) - Brusca frenata per Diasorin in borsa dopo la presentazione del nuovo piano industriale al 2015 che ha visto una riduzione delle previsioni per l'esercizio 2011 a livello di Ebitda e vendite.

"I dati del business plan sono in linea con il consensus, ma le previsioni per il 2011 sono più basse", osserva a caldo un analista che ha chiesto di non essere citato.

Fa eco un trader. "Il piano va bene. Gli obiettivi per l'anno sono inferiori alle previsioni. Il mercato non l'ha presa molto bene".

Nell'esercizio in corso l'azienda prevede che il fatturato si attesti intorno ai 450 milioni (+11%), contro una stima precedente di 465-475 milioni (+15%). Il margine operativo lordo 2011 è stimato intorno a 200 milioni di euro contro una previsione precedente oltre 200 milioni, "pari a una crescita del 20% circa rispetto allo scorso anno (23% a tassi di cambio costanti)".

Diasorin, percepito come titolo difensivo in contesti di avversione al rischio, intorno alle 12,30 tocca i minimi di seduta a 25,85 euro, portandosi vicino ai livelli più bassi dell'anno di 25,72 segnati a inizo agosto. Il mercato resta in rialzo di un punto percentuale.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia