Generali, 94% titoli stato ha rating almeno pari ad 'A'-Ceo

martedì 4 ottobre 2011 16:43
 

MILANO, 4 ottobre (Reuters) - Il 94% dei titoli governativi nel portafoglio di Generali ha rating maggiore o uguale ad 'A'.

Lo ha dichiarato il Group-Ceo Giovanni Perissinotto nel corso di una presentazione a Londra in occasione della Bank of America Merrill Lynch conference, come riferito da uno dei presenti.

"Nell'ambito del portafoglio del reddito fisso, un aspetto distintivo è la diversificazione per paese. Il nostro approccio è sempre stato quello di perseguire un'attiva gestione di 'asset allocation' sui titoli governativi e questo è stato portato avanti anche nel primo semestre 2011 con alcune modifiche nell'esposizione cross-border e un focus forte su investimenti di alta qualità", ha detto Perissinotto.

Nelle slide della presentazione viene fornito lo spaccato del portafoglio dei titoli di stato per paesi che vede l'Italia con il 39,3%, la Germania con il 13,4% e la Francia con l'11,3%.

Il manager ha poi sottolineato che "almeno due terzi della nuova produzione comporta un assorbimento di capitale molto ridotto", la cui ottimizzazione rappresenta un tema che la compagnia monitora sempre con grande attenzione.

In merito all'espansione internazionale nelle slide si ricorda l'espansione di Bsi nel private banking in Asia ed Est Europa con l'obiettivo di arrivare ad asset under management per 30 miliardi dollari nel 2015 contro i 2 miliardi di fine 2008.

  Continua...