Ubs vede utile netto modesto in trim3 dopo scandalo trading

martedì 4 ottobre 2011 08:29
 

ZURIGO, 4 ottobre (Reuters) - Ubs si aspetta un utile netto modesto nel terzo trimestre a causa della perdita legata allo scandalo che ha travolto il colosso svizzero quando uno dei suoi trader a Londra, Kweku Adoboli, ha perpetrato una frode da 2,3 miliardi di dollari.

"Ubs si aspetta un utile netto di competenza modesto per il terzo trimestre 2011", si legge in un comunicato del gruppo finanziario.

Sui conti del terzo trimestre peseranno anche oneri di ristrutturazione per 400 milioni di franchi svizzeri. A fare da contraltare plusvalenze su propri crediti per 1,5 miliardi di franchi e un guadagno per 700 milioni di franchi sulle vendita di investimenti legati ai Treasuries nel wealth management in Svizzera.

Ubs annuncerà i conti del terzo trimestre il prossimo 25 ottobre.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia