Emak, cda delibera aumento capitale da 58 mln, piano al 2013

martedì 27 settembre 2011 18:31
 

MILANO, 27 settembre (Reuters) - Il cda di Emak ha deliberato di dare attuazione alla delega ad aumentare il capitale in via scindibile per un controvalore massimo di 58 milioni di euro e ha approvato il nuovo piano industriale al 2013 del gruppo.

Lo dice una nota della società, ricordando che la delega è stata conferita dall'assemblea il 20 settembre 2011.

L'aumento sarà realizzato attraverso l'emissione a pagamento di azioni ordinarie, del valore nominale di 0,26 euro, da offrire in opzione agli azionisti.

Il piano triennale 2011-2013 prevede ricavi (dato pro-forma) per l'esercizio 2011 pari a circa 350 milioni euro, per l'esercizio 2013 pari a circa 420 milioni; Ebitda (dato pro-forma) per il 2011 pari a circa 38 milioni; Ebitda per l'esercizio 2013 di circa 58 milioni.

Per la nota integrale della società cliccare

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com)

  Continua...