Assicurazioni, in sem1 raccolta premi in Italia -15,5% - Isvap

martedì 20 settembre 2011 16:22
 

ROMA, 20 settembre (Reuters) - La raccolta premi in Italia nel primo semestre è calata di oltre il 15% rispetto a un anno prima, attestandosi a 58,7 miliardi di euro. Lo si legge in una nota dell'Isvap.

In particolare il ramo vita ha subito una contrazione del 22% circa, mentre il ramo danni ha mostrato un incremento del 3% grazie all'aumento della raccolta premi dell'RcAuto, pari a 9,2 miliardi nel semestre e in crescita del 5,8%.

La circolare statistica sui Premi lordi contabilizzati a tutto il primo semestre 2011 è stata pubblicata dall'Isvap e consultabile sul sito dell'autorità.

In particolare, la raccolta nei rami vita, pari a 40,3 miliardi, ha registrato una contrazione del 21,9% su base annua, spiega l'Isvap.

L'andamento della raccolta nei rami danni, pari a 18,4 miliardi, ha evidenziato invece un incremento del 3% che salirebbe al 3,3% ove si depurassero i dati dall'effetto contabile dell'uscita dal lavoro diretto italiano di un'impresa nazionale, il cui portafoglio è stato totalmente assegnato, con effetto dal terzo trimestre 2010, a una Rappresentanza in Italia di impresa See (Spazio Economico Europeo).

Sul risultato della raccolta danni, dice la nota dell'Isvap, incide in modo preponderante l'andamento della Rc auto, che pesa per circa la metà sul totale e che ha registrato una raccolta di 9,2 miliardi di euro con un netto incremento del 5,8%.