Wind, ricavi sem1 +1,6%, netto sale a 26 mln

giovedì 8 settembre 2011 13:10
 

MILANO, 8 settembre (Reuters) - Wind chiude il primo semestre con un utile netto in crescita del 59% a 26 milioni di euro.

L'Ebitda, si legge in una nota, è in calo dell'1,6% a causa di alcune partite straordinarie non ricorrenti registrate nel 2010, all'aumento del canone di affitto unbundling pagato all'incumbent e al lieve incremento della morosità nel fisso. Su base organica, escludendo gli effetti delle partite straordinarie registrate nei due periodi, l'Ebitda mostra una crescita dello 0,8%.

I ricavi totali crescono dell'1,6% a 2.750 milioni di euro, trainati dalla crescita dei ricavi da servizi, in aumento del 2,1%.

Nel primo semestre la base clienti della telefonia mobile aumenta del 6,7% e raggiunge quota 20,6 milioni con 280 mila attivazioni nette registrate nel solo secondo trimestre dell'anno. L'Arpu della telefonia mobile si riduce del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2010 a causa del taglio delle tariffe di terminazione e all' aumento del numero di sim utilizzate dalle offerte "solo dati" che non generano ricavi voce.

Nella telefonia fissa i clienti voce sono pari a circa 3,3 milioni, in aumento del 7,7%, trainati dalla crescita dell'11,8% dei clienti voce diretti.

Il broadband mostra clienti in crescita del 18,0% a quota 2,08 milioni.