PUNTO 1-Seat PG, sem1 in rosso, stime su 2010-2011 a settembre

mercoledì 5 agosto 2009 18:10
 

(riscrive aggiungendo dichiarazioni)

MILANO, 5 agosto (Reuters) - Seat PG PGIT.MI ha chiuso il semestre in perdita, prevede un Ebitda peggiore rispetto ai target indicati per il 2009 e dice che avrà visibilità sul 2010 e 2011 solo a settembre, spingendo il titolo a perdere l'8%.

Nella conference call, che ha seguito la diffusione dei dati, i vertici del gruppo hanno escluso una rottura dei covenants e un aumento di capitale nei prossimi mesi, ma non hanno dato indicazioni precise su 2010 e 2011.

"Siccome non prevediamo di non rispettare i covenants, non prevediamo un aumento di capitale nei prossimi mesi", ha detto l'AD Alberto Cappellini.

Gli analisti hanno chiesto le previsioni per il 2010 e 2011 affermando che con un Ebitda sotto un certo livello, circa 450 milioni di euro, i covenants non sarebbero rispettati e quindi una nuova emissione di azioni diventerebbe probabile.

"A settembre saremo nella posizione di vedere l'impatto delle nostre iniziative sul mercato, in quel momento avremo una migliore visibilità", ha aggiunto l'AD, rispondendo a una domanda sugli obiettivi 2010-2011. "Siamo consapevoli di questa possibilità (rottura dei covenants) e stiamo lavorando per evitarla", ha aggiunto.

PERDITA NETTA NEL SEMESTRE   Continua...