IwBank, netto consolidato -29,4% in semestre, crescono margini

mercoledì 5 agosto 2009 15:03
 

MILANO, 5 agosto (Reuters) - IwBank IWBA.MI, gruppo Ubi Banca (UBI.MI: Quotazione), chiude il primo semestre con un utile netto consolidato pari a 4,9 milioni di euro, in calo di 29,4% rispetto ai primi sei mesi 2008 ma in recupero di 8,8% se confrontato al secondo semestre dell'anno scorso.

A livello individuale - dice una nota dell'istituto - l'utile netto è di 5,5 milioni, in flessione di 21,4% sullo stesso periodo dell'anno scorso ma 35,5% oltre i sei mesi al 31 dicembre 2008.

Migliorano di 4% il margine di intermediazione a 38,5 milioni e di 18,8% quello di interesse a 19,2 milioni, mentre la raccolta diretta evidenzia un incremento di 23,9% a 1,302 miliardi.

In termini annualizzati il 'roe' è pari a 16,1%, mentre il 'tier 1' risulta pari a 14,3% e il 'total capital ratio' a 15,3%.

Le rettifiche di valore sui crediti ammontano a 0,6 milioni, "sostanzialmente stabili rispetto al dato del primo semestre 2008 nonostante la crescita degli impieghi" dice il comunicato.

Fissata infine per il 18 e il 21 settembre in prima e seconda convocazione l'assemblea ordinaria e straordinaria.

La prima parte dell'assemblea dei soci è chiamata a deliberare sulla nomina dei due consiglieri di amministrazione cooptati il 6 luglio scorso - Alessandro Prampolini e Giuseppe Sciarrotta - mentre la sessione straordinaria è dedicata ad alcune modifiche dello statuto sociale richieste dalle Disposizioni di Vigilanza Bankitalia in materia di organizzazione e governance.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA05b9b]