Nissan migliora stime annuali, vede risultato operativo in utile

mercoledì 4 novembre 2009 10:39
 

YOKOHAMA, Giappone, 4 novembre (Reuters) - Nissan Motor (7201.T: Quotazione) ha rivisto le prospettive annuali e adesso prevede un utile operativo e non più una perdita, grazie al boom delle vendite in Cina che hanno contribuito a spingere gli utili trimestrali oltre le attese del mercato.

Anche la maggior parte delle altre rivali giapponesi ha rivisto al rialzo le stime annuali in un contesto in cui le misure di stimolo dei governi di vari paesi del mondo hanno dato uno slancio almeno temporaneo alla domanda.

Nissan adesso si aspetta di vendere globalmente 3,3 milioni di veicoli nell'esercizio a marzo, alzando le stime del 7%.

La casa auto, controllata al 44% dalla francese Renault (RENA.PA: Quotazione), prevede un utile operativo annuale di 120 miliardi di yen invece del rosso di 100 miliardi stimati in precedenza.

I profitti realizzati in Cina sono contabilizzati negli utili operativi di Nissan, a differenza di Toyota Motor (7203.T: Quotazione) e Honda Motor (7267.T: Quotazione) che seguono gli standard contabili Usa.

Nissan ha rivisto anche le stime di risultato netto prevedendo una perdita di 40 miliardi di yen rispetto a un rosso di 170 miliardi indicato in precedenza.

La notizia ha dato slancio a tutto il settore auto europeo con l'indice Dj Stoxx di settore in rialzo del 2,6% intorno alle 10,15.