Mps, rallenta ma resta positiva crescita impieghi in 2009 -Vigni

mercoledì 4 marzo 2009 12:13
 

SIENA, 4 marzo (Reuters) - L'andamento degli impieghi di Mps (BMPS.MI: Quotazione) nei primi mesi del 2009 mostra una crescita anche se in rallentamento. Lo ha detto il direttore generale Antonio Vigni a margine dell'assemblea che ha approvato l'incorporazione di Banca Toscana.

"L'andamento degli impieghi nei primi mesi del 2009 mantiene un trend positivo ancorchè calante", ha detto Vigni.

"A gennaio su gennaio del 2008 cresciamo ancora tra il 2 e il 3%. Vediamo comunque un calo della domanda", ha aggiunto Vigni che ha dato una misura del rallentamento della crescita ricordando che gli impieghi "a settembre erano cresciuti del 6-7% e ora parliamo del 2-3%".

Ci sono comunque anche segnali "incoraggianti", ha detto Vigni, per esempio sul fronte della domanda di mutui.

"Con l'abbassamento dei tassi, rispetto alla dinamica negativa del quarto trimestre abbiamo ricominciato a vedere qualche segnale di ripresa", ha detto Vigni.

"Se tutto converge verso un'attenzione ai bisogni concreti di imprese e famiglie allora si vede che qualcosa si sta smuovendo", ha aggiunto.

Vigni ha anche detto che "tra dicembre e gennaio la raccolta è cresciuta tra l'8% e il 9%".