Chrysler vede vendite estere salire a 500.000 unità entro 2014

mercoledì 4 novembre 2009 21:27
 

DETROIT, 4 novembre (Reuters) - Chrysler si aspetta una crescita dei propri volumi di vendite internazionali fino a quota 500.000 unità entro il 2014. In tale scenario, i volumi realizzati al di fuori degli Stati Uniti rappresenterebbero il 18% del totale.

Sul territorio nazionale, i piani del gruppo per le sole vetture a marchio Chrysler mirano a 497.000 unità vendute nel 2014 contro la previsione di 182.000 per il 2009.