Royal Bank of Scotland pesante a Londra su outlook svalutazioni

martedì 4 novembre 2008 12:55
 

LONDRA, 4 novembre (Reuters) - Royal Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione) perde decisamente terreno alla borsa di Londra, penalizzata da fosche prospettive che relegano in secondo piano l'annuncio di svalutazioni inferiori alle attese per il terzo trimestre.

Gli analisti citano come motivi di preoccupazione la prospettiva di grandi svalutazioni nel quarto trimestre, altre perdite nelle attività di investment banking e un netto aumento dei non-performing loan.

Intorno alle 12,45 il titolo perde il 6,9% a 60,88 pence.

Rbs ha comunicato per il terzo trimestre svalutazioni per 206 milioni di sterline su asset tossici, limitate da un impatto positivo per 1,2 miliardi di sterline da modifiche contabili.

"Le dichiarazioni sull'outlook sono molto caute... e resta la prospettiva di ulteriori significative svalutazioni nel quarto trimestre", commenta un analista.

La banca ha anche annunciato di voler essere nella posizione di poter riprendere il pagamento del dividendo nel 2010.