Fondiaria-Sai non esclude operazioni straordinarie - AD

martedì 4 agosto 2009 16:58
 

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Fondiaria-Sai FOSA.MI non esclude operazioni straordinarie allo scopo di riportare l'utile a un livello più elevato dell'attuale. Lo ha detto l'AD Fausto Marchionni durante la conference call successiva alla diffusione dei risultati del secondo trimestre.

"Per straordinarie intendo operazioni che facciano recuperare redditività anche con l'ottimizzazione della gestione degli attivi che in parte è già stato fatto con operazioni come Immobiliare Lombarda" ha detto rispondendo a una domanda dopo un primo riferimento alla possibilità di operazioni straordinarie.

Fondiaria-Sai ha chiuso il primo semestre dell'anno con un utile netto consolidato di 32,4 milioni, in calo dell'87,6% rispetto ai 261,3 milioni dello stesso periodo del 2008.

Alle 16,55 il titolo cede il 5,32% a 11,02 euro poco sopra il minimo di seduta a 10,96 euro.