Daimler, 2010 sarà migliore, quest'anno 4 mld euro risparmi - AD

venerdì 4 settembre 2009 12:48
 

FRANCOFORTE, 4 settembre (Reuters) - Daimler (DAIGn.DE: Quotazione) prevede una performance nel 2010 decisamente migliore di quella di quest'anno. Lo dice il chief executive Dieter Zetsche in un'intervista pubblicata oggi dalla Bild, aggiungendo che il gruppo è ben posizionato per realizzare oltre 4 miliardi di euro di risparmi già nel 2009.

Al momento, prosegue Zetsche, non si prevedono licenziamenti presso la casa automobilistica con sede a Stoccarda.

Nei primi sette mesi dell'anno, le vendite di Mercedes, marchio di punta della società tedesca, sono cadute del 17,5% a livello globale, mentre quelle della divisione camion, in cui il gruppo è leader di mercato, sono precipitate del 48%.

Daimler, come altri costruttori, ha varato una serie di misure per fare fronte alla crisi della domanda. Tra queste, la riduzione dell'orari di lavoro. Circa un quarto dei 160.000 dipendenti è già passato a un orario lavorativo ridotto, l'azienda beneficia di un contributo dal governo al pagamento dei salari per evitare licenziamenti.

L'AD del gruppo ha poi risposto negativamente all'intervistatore che gli chiedeva se tra le opzioni della società possa rientrare una joint venture con Opel.

"Stiamo parlando con case automobilistiche che realizzano volumi più alti dei nostri", ha detto. "Ma Opel non offre vantaggi particolari rispetto ad altri".