PUNTO 1- Fiat Auto, domanda marzo in linea o poco meglio di 2008

martedì 3 marzo 2009 14:40
 

(aggiunge dichiarazioni Sistino)

GINEVRA, 3 marzo (Reuters) - Fiat Auto (FIA.MI> vede la domanda in Italia a marzo in linea o leggermente migliore rispetto a un anno prima e punta a vendere quest'anno in Italia oltre 100.000 vetture a metano, rispetto alle 68.000 del 2008.

Lo ha dichiarato Lorenzo Sistino, responsabile del brand Fiat, a margine del Salone dell'auto di Ginevra.

Per l'Italia in generale "ci attendiamo un marzo in linea o leggermente migliore rispetto all'anno scorso" e questo grazie anche agli eco-incentivi.

Sistino ha detto di non essere in grado prevedere la durata dell'effetto incentivi perchè il mercato non è prevedibile.

Sui modelli ecologici, Sistino ha spiegato che Fiat punta a vendere più di 100.000 veicoli a metano rispetto alle 68.000 del 2008. Sui modelli alimentati da Gpl punta a vendite in Italia per circa 40.000 unità, aggiungendo che questi modelli sono stati lanciati di recente e che pertanto non ci sono dati 2008 di confronto.

Ieri sono stati diffusi i dati sulle immatricolazioni auto a febbraio, da cui è emerso un calo del 24,45% del mercato, rispetto al -32,6% di gennaio. Per il gruppo Fiat la contrazione è stata del 21,9%, mentre gli ordini sono aumentati del 30%.