Aeffe, ricavi 2008 saliti del 3,2%, congiuntura rimane difficile

martedì 3 febbraio 2009 18:00
 

MILANO, 3 febbraio (Reuters) - Nel 2008 i ricavi di Aeffe (AEF.MI: Quotazione) sono cresciuti del 3,2% a 297 milioni: lo dice la società che in portafoglio ha i marchi Alberta Ferretti, Moschino, Pollini e JP Gaultier - precisando che il numero è calcolato a tassi di cambio costanti e a parità di perimetro.

In particolare i ricavi della divisione prêt-à-porter sono aumentati del 4% a 239 milioni, mentre quelli della divisione calzature e pelletteria sono saliti dell'1,2% a 75,4 milioni.

"L'attuale congiuntura è, e rimane, difficile", ha però sottolineato la società in una nota, "ad oggi non ci sono segnali tali da farci ritenere che ci possa essere un miglioramento nei prossimi dodici mesi".

"Crediamo che il chiaro posizionamento dei nostri brand nel segmento dei beni di lusso e la flessibilità del nostro modello di business aiuteranno il gruppo a superare la crisi".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [nBIA038d2].