PUNTO 1-TI Media, perdita ridotta in 9mesi, sospesa vendita Timb

martedì 3 novembre 2009 16:12
 

(aggiunge nuovi elementi da nota in para 2 e in coda)

MILANO, 3 novembre (Reuters) - Telecom Italia Media TCM.MI archivia i primi nove mesi con perdite in calo e un incremento dei ricavi rispetto ai primi nove mesi 2008.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che il cda ha deciso di sospendere la vendita della rete digitale terrestre.

Sul fronte dei risultati, a migliorare il quadro, contribuiscono in maniera determinante la riduzione dei costi di palinsesto televisivo e la cessione della pay-per-view.

Dall'inizio dell'anno, i ricavi sono pari a 159 milioni di euro ed evidenziano una crescita dell'1,5% rispetto ai 156,6 milioni del gennaio-settembre 2008, l'Ebitda è pari a -49 milioni (contro -72,3) e la perdita netta è di 55,2 milioni (contro 75,2).

L'indebitamento netto è salito a 317,4 milioni dai 286,8 del 31 dicembre 2008.

Nel singolo trimestre il bilancio è vicino al pareggio, con un Ebitda negativo di 0,3 milioni di euro e in linea con lo scorso trimestre.

Nel quarto trimestre la società prevede un lieve recupero della raccolta pubblicitaria, senza che ciò arrivi però a colmare le perdite accumulate, a eccezione del caso della tv LA7, che beneficia di un contratto con Cairo Communications, che prevede minimi garantiti superiori al 2008.   Continua...