Risanamento, finanziamento banche per bond conv da 272 milioni

giovedì 3 settembre 2009 10:54
 

MILANO, 3 settembre (Reuters) - Le banche creditrici di Risanamento (RN.MI: Quotazione) si sono impegnate a concedere alla società immobiliare un finanziamento da 272 milioni di euro per il rimborso, a scadenza o anticipato, del bond convertibile emesso nel maggio 2007 con scadenza 2014.

Lo dice una nota di Risanamento emessa su richiesta Consob per chiarire alcuni aspetti del piano annunciato ieri in serata.

Il finanziamento avrà scadenza 31 dicembre 2014, prosegue la nota.

Per ciò che riguarda l'aumento di capitale da 150 milioni, il prezzo è stato fissato a 0,45 euro.

Il prezzo di conversione del convertendo da 350 milioni invece sarà pari al più elevato tra prezzo di sottoscrizione delle azioni Risanamento nell'aumento di capitale e la media aritmetica tra questo valore e la media ponderata del prezzo di borsa degli ultimi sei mesi ante conversione. Non potrà essere superiore a 1,2 euro per azione.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA03640] e [ID:nBIA03645]