Lufthansa migliora stime su chiusura esercizio 2008

martedì 3 febbraio 2009 15:53
 

FRANCOFORTE, 3 febbraio (Reuters) - La tedesca Lufthansa (LHAG.DE: Quotazione) ha alzato le stime per l'utile operativo dell'intero 2008. Si tratta della seconda compagnia aerea europea che afferma di potere sfidare l'attuale difficile contesto economico.

La compagnia di bandiera tedesca dovrebbe registrare un utile operativo pari a circa 1,3 miliardi di euro rispetto alle precedenti attese di 1,1 miliardi, grazie a un quarto trimestre migliore del previsto.

L'irlandese Ryanair (RYA.I: Quotazione) ha migliorato le previsioni preannunciando un utile a fronte di una perdita attesa in precedenza, grazie al calo del costo del carburante, e vede un ulteriore sostanziale utile l'anno prossimo.

Le linee aeree e gli aeroporti sono stati colpiti dalla crisi finanziaria poiché le società riducono i costi per viaggi d'affari e i consumatori contengono le spese.

Inoltre molti vettori hanno scommesso sul rialzo dei prezzi del carburante nel 2008 e sono stati colti di sorpresa quando i prezzi del petrolio sono scesi da un picco di 145 dollari il barile agli attuali 40 dollari.

Lufthansa alla borsa di Francoforte ha invertito la marcia e da un rosso, alle 15,15 guadagna il 7,6% a 10,11 euro.