PUNTO 1-Marchio Fiat, 2009 consolidamento Italia,crescita estero

mercoledì 3 dicembre 2008 17:25
 

(Aggiunge dettagli e dichiarazioni)

BOLOGNA, 3 dicembre (Reuters) - Le ambizioni del marchio Fiat FIA.MI per il 2009 sono di un consolidamento dei risultati ottenuti in Italia ma di proseguimento della crescita in Europa.

La compagnia inoltre manterrà i piani di lancio nel 2009 di nuove auto, tra cui la Cinquecento convertibile, nonostante le pressioni per contenere i costi.

Lo ha detto ai giornalisti l'AD del brand Loranzo Sistino, parlando a margine del Motor Show bolognese.

"Sul mercato in Italia quest'anno abbiamo preso un punto (percentuale), siamo oltre il 25% e credo che dovremmo consolidare questa quota. Se riusciamo a fare qualche incremento ben venga" ha spiegato. "Dove vogliamo crescere è nel resto di Europa".

Il manager non ha dettagliato oltre. "Il 2009 si presenta imprevedibile... sarà un anno difficile e duro in tutti i mercati".

Sistino e altri manager hanno dichiararo che il gruppo è flessibile con i suoi programmi ed è pronto a cambiarli se la crisi peggiorasse. "Per ora abbiamo confermato la nostra strategia di prodotti poi vedremo", ha aggiunto.

Secondo gli ultimi dati, il marchio Fiat ha raggiunto nel periodo gennaio-ottobre una quota europea (Eu+Efta) del 6,5% contro 6,1% del periodo paragonabile dell'anno scorso.

In Italia a gennaio-novembre la percentuale era 25,15 contro 24,13% del 2007. Nel solo novembre, la quota del marchio Fiat era 24,50% in rialzo da 24,29% del novembre 2007.