Alitalia, Police: rottura con il passato non della società

sabato 28 giugno 2008 15:28
 

ROMA (Reuters) - Alitalia ha bisogno di una rottura del passato non della società. Questa la risposta del presidente della compagnia aerea, Aristide Police, al termine dell'assemblea di bilancio, a commento delle indiscrezioni di stampa che ipotizzano lo spacchettamento della società in una new company e in una bad company.

A Police è stato chiesto se nelle linee guida indicate in assemblea circa la necessità di una rottura netta con il passato e di abbandonare l'insostenibile si dovesse leggere la divisione della società. "Io ho parlato di rottura con il passato non della società. L'advisor ha un mandato per un piano che sarà sicuramente in continuità aziendale. Ci darà fra pochi giorni le prime indicazioni", ha risposto Police.

"Si tratta di un piano difficile da scrivere in queste condizioni di contesto", ha proseguito il presidente della compagnia aerea spiegando che prima ci sarà il "piano e poi si guarderà alle aggregazioni".

A Police è stato anche chiesto se ci saranno imprenditori solo italiani. Il presidente ha detto: "Sarebbe bello che ci fosse qualche grande compagnia straniera disponibile da subito, ma il realismo ci porta a dire che ci saranno imprenditori italiani e nel medio periodo anche stranieri".

Oggi un giornale ha scritto che per Alitalia si prefigura una destino in due tronconi con la creazione di una new company destinata al rilancio e una bad company in cui dovrebbero confluire le attività in passivo..

 
<p>Impiegati in pausa davanti alla sede di Alitalia a Roma. REUTERS/Chris Helgren</p>