Tod's in controtendenza, sale di oltre 4% dopo vendite, outlook

lunedì 2 febbraio 2009 10:50
 

MILANO, 2 febbraio (Reuters) - Tod's (TOD.MI: Quotazione) si muove in controtendenza rispetto alle vendite diffuse che piovono sul mercato, dopo aver annunciato venerdì scorso ricavi 2008 in miglioramento e aver fornito un outlook confortante.

Oggi il titolo della società di accessori moda ha ricevuto le promozioni da parte di Exane Bnp Paribas a "outperform" e di Ubs a "buy".

Tod's ha riportato nel 2008 una crescita del fatturato del 9% a cambi costanti, a 716,4 milioni. A tassi correnti l'incremento è del 7,7%, a 707,5 milioni. Per il 2008, il presidente e AD Diego Della Valle stima "una buona crescita dell'utile netto". "Riguardo al 2009, pur considerando l'elevata incertezza del contesto che limita la visibilità sui risultati, ritengo che il nostro gruppo potrà registrare una crescita del fatturato e degli utili anche nell'esercizio in corso", ha dettp l'AD.

"Tod's ha dimostrato di avere un prodotto che resiste al rallentamento dei consumi", commenta in una nota Simone Ragazzi, analista di Centrobanca.

"Il rischio di downside del consensus è già ampiamente nei prezzi di borsa, la valutazione appare attraente, la struttura finanziaria rimane solida. Di conseguenza, sebbene sia stato ridotto il target price a 32,9 euro, pensiamo che la società sia 'undervalued'", prosegue Centrobanca.

Le vendite 2008 "sono state leggermente superiori alle nostre attese e caratterizzate da un rallentamento della crescita nel quarto trimestre dovuto sia al peggioramento della situazione economica che all'anticipata consegna di tutta la collezione autunno/inverno 2008 nel terzo trimestre 2008 nel 3Q08", commenta l'analista Elena Sottanella nel Daily di Abaxbank.

Poco dopo le 10,30 Tod's sale del 4,3% a 27,88 euro dopo essere salito in mattinata anche del 5,8%. Volumi elevati, già pari a una volta e mezzo la media giornaliera. Mibtel .MIBTEL in calo del 2,4%.