Snai smentisce delisting, titolo sospeso al rialzo

venerdì 27 giugno 2008 13:26
 

MILANO, 27 giugno (Reuters) - Snai Servizi smentisce che siano in corso trattative relative alla controllata Snai (SNAI.MI: Quotazione). L'indiscrezione, scritta su Il Mondo, ipotizza il lancio di un Opa finalizzata al delisting e ha fatto volare le quotazioni della società, sospesa a metà seduta per eccesso di rialzo.

"In relazione agli articoli apparsi sulla stampa in data odierna, SNAI Servizi rende noto che non sono attualmente in corso trattative relative alla propria controllata SNAI", dice un comunicato della società di scommesse.

Il settimanale economico parla di un'operazione da quasi 800 milioni, con offerta da parte del fondo di provate equity CVC Capital partners e altri investitori, tra cui lo stesso patron Snai Maurizio Ughi.

Tra le cause del delisting, per il giornale, ci sarebbe il forte deprezzamento del titolo che da gennaio ha perso il 37% arrivando a capitalizzare poco più dei mezzi propri. Intorno alle 12.45 il titolo è sospeso per eccesso di rialzo con un +20% teorico.