Daimler abbassa previsioni Ebit per 2008, titolo perde quasi 11%

giovedì 24 luglio 2008 13:13
 

STOCCARDA, 24 luglio (Reuters) - Daimler (DAIGn.DE: Quotazione) ha annunciato oggi di aver rivisto al ribasso le sue previsioni sulla redditività 2008, innescando feroci vendite sul titolo in borsa.

L'aumento di vendite delle autovetture e il taglio dei costi non potranno, spiega il gruppo, contrastare il rallentamento economico globale, combinato con un rialzo del costo delle materie prime e con l'euro forte.

"Sulla base delle stime delle differenti divisioni - dice una nota - il gruppo prevede di conseguire un Ebit (utili prima di interessi e tasse) ordinario superiore a 7 miliardi di euro. In precedenza Daimler aveva previsto di realizzare una cifra nettamente superiore ai 7,7 miliardi del 2007".

Nel secondo trimestre l'Ebit è calato, meno del previsto, del 4% a 2,05 miliardi di euro, contro le stime di 1,992 miliardi di un sondaggio Reuters.

Alle 13,10 il colosso tedesco perde quasi 11% a 37,96, minimo del durante. Il Dax cede 1,3% mentre lo Stoxx auto, penalizzato anche da altri cali, è a -5,5%, maglia nera tra i settori in Europa.