Wachovia, perdita netta escluse straordinarie trim2 1,27 dlr/az.

martedì 22 luglio 2008 13:35
 

NEW YORK, 22 luglio (Reuters) - Conti in rosso per Wachovia WB.N nel secondo trimestre dell'anno.

La banca Usa ha registrato una perdita netta di 4,20 dollari per azione, che si confronta con un profitto di 2,34 miliardi di dollari, o 1,22 dollari per azione, dell'anno passato.

Escluse le poste straordinarie la perdita netta è pari a 1,27 dollari ad azione.

Le attese di Reuters Estimates erano di una perdita di 1,30 dollari per azione.

Il 9 luglio Wachovia aveva previsto una perdita trimestrale compresa tra 2,6 e 2,8 miliardi di dollari, o 1,23/1,33 dollari per azione, escluse voci straordinarie.

Annunciato anche il taglio del dividendo, per la seconda volta quest'anno, di 5 centesimi per azione a 37,5 centesimi.

Alla chiusura del trimestre il patrimonio di vigilanza è di 50 miliardi di dollari. Il Tier1 è all'8%.

Nel preborsa il titolo cede il 10,5%.