PUNTO 1-Piquadro, utile netto esercizio sale 21%, mercato estero

martedì 17 giugno 2008 17:57
 

(aggiunge dettagli da nota e da dichiarazioni AD a Reuters da paragrafo 4)

MILANO, 17 giugno (Reuters) - Piquadro (PQ.MI: Quotazione) ha riportato nell'anno fiscale al 31 marzo 2008, il primo dopo la quotazione, un utile netto di 6,4 milioni, in miglioramento del 20,7% rispetto a un anno prima.

Lo dice una nota della società, attiva nell'ideazione, produzione e distribuzione di articoli di pelletteria, aggiungendo che proporrà un dividendo di 6,2 centesimi.

Il fatturato è salito del 28,6% a 45,9 milioni, con un Ebitda di 13,6 milioni da 10,7 dell'anno precedente, mentre la posizione finanziaria netta è negativa per 11,7 milioni da 11,1 milioni del 31 marzo 2007.

In aprile Piquadro aveva detto di attendersi una crescita del fatturato superiore al 26% e un incremento dell'utile di poco superiore al 20%.

Alla luce dei risultati positivi e forte del buon andamento del segmento distribuzione nonostante il contesto sfavorevole contrassegnato dalla crisi dei consumi, la società mantiene un approccio moderatamente ottimista sulle prospettive future.

"Non diamo guideline, ma il feeling non è grave come sento dire in giro, lo ha confermato la crescita del primo trimestre", ha detto in un'intervista a Reuters Marco Palmieri, AD e fondatore della società, invitando tuttavia alla cautela.

"Il trimestre in corso non è significativo perché fatturiamo storicamente poco, mentre il primo trimestre dell'anno solare è sempre troppo ottimista, ma sicuramente la visibilità del business rimane buona", ha proseguito l'AD.   Continua...